La fondazione

La fondazione

Ci sono momenti della storia in cui il Signore dona grazie speciali e uomini che cambieranno le vite di molte persone, come quella di don Enrico Colombo, parroco nel 1925 della Parrocchia San Dionigi in Santi Clemente e Guido,  che volle l’apertura di una scuola nel quartiere.  Dopo la fondazione, il parroco affida la scuola alla Congregazione delle suore di San Giuseppe Benedetto Cottolengo, un istituto religioso femminile fondato dal Cottolengo e ispirato alle dame della carità di san Vincenzo de’…

Leggi tutto
Il nuovo edificio

Il nuovo edificio

La vecchia struttura della scuola, situata in Via del Riposo (oggi via Koerner) non fu più sufficiente a rispondere al bisogno educativo crescente. Per questo i parrocchiani si impegnarono con generosità nella raccolta fondi, permettendo così al parroco don Angelo Cerutti di acquistare il terreno ed iniziare l'edificazione della nuova struttura, con aule e ambienti più ampi e ricchi, prendendo il nome di: “Scuola Materna Parrocchiale Maria Immacolata”.  Il terreno dove sorse il nuovo edificio costo 10.000.000 di lire pagate…

Leggi tutto
I primi anni nel nuovo edificio

I primi anni nel nuovo edificio

Negli anni '60 si consolida lo stile educativo e l’identità della scuola: l’attenzione ai poveri, ai deboli, agli emarginati e ai più “piccoli”, lasciata dal carisma delle Suore del Cottolengo, si unisce all’amore per la gioventù, la passione educativa, il metodo e la creatività delle Suore Salesiane.  La direzione della Scuola fu affidata inizialmente a Suor Rina Monti. Facevano parte della comunità suor Anselmina Ronchi, suor Tina Desta, suor Maria Rampini, suor Guglielmina Nizzolini e Suor Lucia Paganini. I locali…

Leggi tutto
Nasce la Scuola Elementare

Nasce la Scuola Elementare

Nel 1972, sotto la guida di suor Maria Ronchetti, avvennero diverse opere edilizie per dare a ciascuna suora della comunità una cameretta. In breve tempo la scuola materna arrivò alla quota record di 250 bambini, distribuiti in cinque sezioni. La comunità Cristiana di Pratocentenaro, attenta all'educazione verso i suoi figli, s'impegnò dall'ottobre 1978 ad intraprendere l'opera di costituzione della scuola elementare parrocchiale, già preparata da suor Maria Ronchetti e realizzata da suor Antonietta Noè, giunta Milano nel 1977. La scuola…

Leggi tutto
Gli anni ’90

Gli anni ’90

Nel 1992 venne rifatto il cortile della scuola. I campi di pallacanestro e di pallavolo vennero rifatti in resiplast, un materiale speciale per campi sportivi e venne creata una nuova area per i giochi dei più piccoli in resitan, una plastica morbida per evitare che ci si faccia male. In occasione del quarantesimo di sacerdozio di monsignor Giuseppe Palumbo, i parrocchiani donarono 1227 metri quadrati della nuova pavimentazione. Nella direzione della scuola, a suor Maria Ronchetti succedettero suor Antonietta Noè,…

Leggi tutto
Dopo il 2000

Dopo il 2000

Dopo aver ottenuto la Parifica, la Scuola è riconosciuta Paritaria: il 10 gennaio 2002 la scuola Primaria con protocollo 370 e il 25 gennaio 2002 la scuola dell’Infanzia con protocollo 997.  Nel 2004 si è festeggiato il cinquantesimo della scuola con il motto: "Ricordiamo il passato per progettare il futuro". Dal 31 agosto 2006, la Comunità delle Suore non è più presente, lasciando una eredità spirituale e uno stile educativo impresso nei cuori e nella consolidata tradizione salesiana costruita negli…

Leggi tutto